INTRODUZIONE GENERALE


  “Il mondo è come l’occhio: il mare è il bianco, la terra è l’iride, Gerusalemme è la pupilla e l’immagine riflessa in essa è il Tempio”

Così recita un antico aforisma rabbinico e se avrete la grazia di visitare la terra Santa vi accorgerete come ancora oggi e sebbene vi siano soltanto rovine, il Tempio sia il cuore della città e punto di riferimento per tutti i credenti.

 Il Tempio è la casa del Signore e dove il Signore si “fa” casa per noi, una presenza divina in una casa fatta non solo di pietre ma di uomini. L’anagramma della parola ebraica “Gerusalemme” fatta dal profeta Ezechiele significa infatti “Il Signore e’ la’”.

 La Bibbia è il libro che ci conduce dal Signore, che ci mette in contatto con Lui e ci fa scoprire come prima di noi altri uomini hanno percorso la strada che stiamo percorrendo noi

 Tradotta in circa 1.600 lingue è in assoluto il libro più letto al mondo.

Non è un libro “caduto dal cielo” come pensano i mussulmani del Corano, dettato da un angelo a Maometto, ma è stato scritto da decine di autori, lontani nel tempo e nello spazio, tutti con lo stesso desiderio: quello di fissare la storia del popolo scelto da Dio: il popolo d’Israele

La parola BIBBIA significa “I LIBRI”, infatti quella che per noi è un’opera unica, non è altro che una raccolta di libri, 73 in totale, 46 dell’antico testamento e 27 del nuovo, mentre la parola TESTAMENTO è la traduzione latina della parola ALLEANZA.

 Quando ci accostiamo per la prima volta a questo libro ci assalgono mille domande e mille dubbi: qualcuno può essere superato con l’aiuto della scienza, ma le vere risposte le possiamo trovare solo nella fede.

Accostiamoci quindi alla grande storia della Bibbia con la fede di Abramo e Isacco, come loro fidiamoci del Signore Dio d’Israele e sicuramente, come loro, non resteremo delusi.

Le pagine che seguono non pretendono di dare risposta agli interrogativi che ci assalgono quando ci accostiamo alla Bibbia, ma vogliono essere solo un piccolissimo spunto per la vostra ricerca personale.
indietro INDICE