24 febbraio 2019

Il caldo del fuoco

Come nel Medio Evo Francesco fondava i francescani e Domenico i domenicani, cosý oggi Chiara LubÝch fonda i focolarÝni, Kiko Arguello i neocatecumenali ed Edoardo Bonin i Cursillos de Cristianidad. E non sono certo fenomeni inferiori per capacitÓ e ampiezza.

Quale forza e autonomia nelle comunitÓ di base! Andate a vedere in Brasile cosa avviene nelle migliaia di comunitÓ di base diffuse tra i poveri nelle immense campagne e nelle favelas. Ne resterete ammirati.

Non avete mai preso parte a un corso di esercizi organizzati dai Cursillos de Cristianidad? Ne uscirete sconvolti e rigusterete fino in fondo il significato della vera conversione.

Non vi siete mai trovati in un Focolare in Germania, in Italia, in Giappone, a Hong Kong? Passate una serata con loro e capirete perchÚ troppi religiosi o suore nei propri conventi sono tristi e melanconici, mentre loro scoppiano di gioia e di vitalitÓ.

Benedette siate comunitÓ di preghiera e di fede!

Benedette siate comunitÓ primitive da cui nacque il cristianesimo, le comunitÓ di Luca, di Matteo, di Giacomo, le comunitÓ di Paolo e di Diogneto.

ComunitÓ che si nutrivano della parola di Dio e che annunciavano la Buona Novella ai poveri.

Benedette siate comunitÓ di amore che tentate di seguire il Vangelo di Ges¨, comunitÓ che non conosco ancora e forse non conoscer˛ mai perchÚ sono vecchio e stanco, ma che date con la vostra presenza e testimonianza tanta gioia alla mia vita.

E un'ultÝma parola per chi vuol sapere di pi¨, per chi Ŕ abituato a intravedere nei fenomeni spirituali il domani e a scoprire nelle testimonianze dei singoli il misterioso cammino della Chiesa nel mondo.

Lo Spirito oggi agisce cosý e chi Ŕ allenato a vedere le cose invisibili nell'uomo sente il caldo del fuoco che striscia tra le stoppie del campo e le incendia qua e lÓ come lui vuole. 

indice Carlo Carretto 2019