il santo di domenica 16 settembre 2001

San Cornelio   papa

 Papa dal 251 al 253 e successore di san Fabiano, dovette ben fronteggiare una situazione difficile. Un teologo intransigente di nome Novaziano lo accus˛ di non essere stato sufficientemente severo nell'accordare il ritorno alla Chiesa di coloro che erano caduti nell'idolatria a causa delle persecuzioni di Decio (249-251).

Lo scisma che ne deriv˛ ebbe sul piano dottrinale strascichi in Oriente fino al VI secolo.

A nulla valse la scomunica che colpý Novaziano nel 251 poichŔ Cornelio fu raggiunto da un provvedimento di esilio voluto dall'imperatore Treboniano Gallo (251-253) che aveva ripreso le persecuzioni contro i cristiani.

Imprigionato ed esiliato a Civitavecchia, morý nel 253. Le sue reliquie sono oggi conservate nella chesa di Santa Maria in Trastevere a Roma. 

IN QUESTO GIORNO SI RICORDANO ANCHE:

san Cipriano,

santa Ludmilla

indice i santi della domenica 2001