SPIGOLATURE DI SAGGEZZA
POSSO IO RECITARE IL PADRE NOSTRO?   

Posso dire PADRE, se vivo nell'isolamento egoistico, se non manifesto sentimenti filiali nella vita di ogni giorno?

Posso dire NOSTRO, se vivo nell'individualismo e non ho il senso della fratellanza umana e della comunitÓ?

Posso dire CHE SEI NEI CIELI, se penso soltanto alle cose terrene e non innalzo lo sguardo al mondo delle realtÓ divine per le quali sono stato creato?

Posso dire SIA SANTIFICATO IL TUO NOME, se non mi occupo della gloria di Dio, io che fatto a Sua immagine sono destinato a vivere la sua vita divina, a proclamare la sua santitÓ?

Posso dire VENGA IL TUO REGNO, se non faccio tutto ci˛ che posso per affrettare l'avvento del regno di Dio, e se lo confondo con i benesseri del mondo?

Posso dire SIA FATTA LA TUA VOLONTA', se non cerco di scoprire il piano di Dio a proposito di tutto, e in particolare della mia vita, se non faccio il possibile per unirmi alle divine intenzioni?

Posso dire DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO, se non penso che tutto ci˛ che conserva la mia vita mi viene dalla mano di Dio, e se non mi occupo dei miei fratelli affamati?

Posso dire RIMETTI A NOI I NOSTRI DEBITI, se custodisco in me rancori e risentimento verso qualcuno, se non coltivo in me la comprensione e il perdono?

 

 

indice spigolature