foto del Borgo in tempi recenti (clicca per ingrandire)

IL PIAVE

BOLLETTINO PARROCCHIALE DI SAN NICOLO'

 (dicembre 1996)

 

LA CARITA' IN PARROCCHIA

Santa Lucia

 

opera raffigurante S.Lucia (clicca per ingrandire)

Santa Lucia tra storia, fede e arte. L'opera di Claudio Nevyjel ci aiuterà a scoprire la santità di ognuno, santità che è luce di Dio che disperde oppressione, violenza, sfruttamento. "Io sono la luce", dice Gesù.

Ci sono tante, tante persone buone e generose. Basta aver occhi per vedere. nella giornata della carità, del 15 dicembre, sono venuti alla luce. Vi proponiamo le intenzioni di preghiera che  riassumono in maniera orante le diverse attività. Per tutto ringraziamo il Signore e le persone generose.

  1. Ci sono delle persone che formano il Gruppo di Assistenza ai Malati. Perché, sostenuti dalla tua grazia ed istruiti dalla tua bontà, abbiamo a renderci solleciti per le necessità dei fratelli, noi ti preghiamo;

  2. Signore, nella nostra comunità opera la Caritas parrocchiale. Donale occhi attenti a conoscere tutte le povertà; mente aperta ad ogni apporto e con tributo; fantasia e creatività  tradurre in opere l'amore che tu ci doni, noi ti preghiamo;

  3. Nella parrocchia abbiamo diverse persone che aiutano quanti hanno problemi legati all'alcool. Dai loro forza perché non si arrendano e continuino ad aiutare il prossimo. A tutti dona la saggezza nell'uso di tutti i tuoi doni. Noi ti preghiamo;

  4. La Conferenza di San Vicenzo de Paoli ha in questa parrocchia una lunga tradizione di persone attive e generose verso i poveri; perché a coloro che ora ne fanno parte e cercano di essere vicini anche alla nuove povertà, altre persone si affianchino per garantire la continuità ed il rinnovamento di quest'impegno di carità, noi ti preghiamo; 

  5. Signore, Tu hai voluto attraverso persone coraggiose e fiduciose nel tuo aiuto sorgesse nella nostra Parrocchia il CEIS. Perché in questo periodo di Avvento riflettiamo sulle sue finalità e con umiltà di cuore e spirito di carità cerchiamo il modo per sostenere chi opera al suo interno e per dimostrare la nostra solidarietà alle famiglie che ad esso si affidano, noi ti preghiamo;

  6. Per ognuno di noi, perché illumini la sua vita con la luce delle opere di carità, verso le persone vicine e diradi il fumo di tante parole che non muovono un dito per chi è nella necessità. Così il Natale ci troverà disponibili ad aumentare la luce della Carità di Dio, il Bambin Gesù.

indietro all'indice stroria parrocchiale avanti bollettino marzo 1997