foto del Borgo in tempi recenti (clicca per ingrandire)

IL PIAVE

BOLLETTINO PARROCCHIALE DI SAN NICOLO'

 (febbraio 1999)

FAMIGLIE SPRINT - Ricetta sicura e sperimentata

Il cuore della società è la famiglia. E nella famiglia, spesso lasciata sola, si può intraprendere una strada di auto formazione, auto rigenerazione. E’ la missione familiare. Si può realizzare nel seguente modo. Ogni sera, per 10 minuti, la famiglia si riunisce e legge 10 righe, una paginetta del Vangelo di Marco (quello distribuito nelle famiglie).

Seguiamo queste quattro fasi.

1. LETTURA. Lenta ed attenta. Sottolineiamo i nomi, i verbi     delle azioni particolari, le situazioni;

2. MEDITAZIONE. Come si sono comportati i personaggi del brano? Qual è il loro atteggiamento verso Gesù? Quali i sentimenti di Gesù nei loro riguardi? Perché quelle parole, quei gesti?

3. PREGHIERA. Mi metto nelle stesse situazioni. Ringrazio e lodo il Signore per la sua grandezza e bontà. 

  

Chiedo perdono per quello in cui mi trovo mancante. Domando di essere come il Signore mi vuole. Esprimo fede, speranza ed amore.

4. CONTEMPLAZIONE. Quando si prega si ama molto. Si avverte il bisogno di lasciarsi raggiungere dal suo mistero, di riposare in lui di amarlo come il più grande amico del mondo. Il silenzio diventa dialogo e colloquio.

Osservazioni: Il Vangelo presenta situazioni, fatti, miracoli, parole di Gesù. Noi prendiamo il significato e lo applichiamo oggi, a noi, ai nostri fatti, alle nostre vicende. Ci vuole l'intelligenza dello Spirito. Qui viene fuori l'intelligenza vera, quella la che capisce fino in fondo, oltre le apparenze. Così una pagina del Vangelo può offrire la soluzione ad un problema, può consigliare una scelta, può giudicare un comportamento, può dare respiro ad un momento nero. Provare per credere. Si aprono orizzonti impensati. Emergono domande in apparenza banali, ma che rivelano le profondità della nostra vita.

LA MATITA DEL BAMBINO

Dove c'è un bambino di catechismo è bene responsabilizzarlo, con l'incarico di segnare ogni giorno il punto di arrivo, con una matita colorata. t il filo rosso che legherà tutti nell'avventura. La matita dovrà consumarsi a forza di segnare. Non importa che il libro diventi un arcobaleno. Sta per nascere qualcosa di nuovo.

BUONA QUARESIMA E BUONA PASQUA

indietro all'indice stroria parrocchiale avanti bollettino ottobre 1999