ABBIAMO UN NUOVO VESCOVO BELLUNESE

il nuovo Vescovo Pante (clicca per ingrandire)E' Padre Virgilio Pante di Lamon, eletto Vescovo di Maralal, Kenya

E' il primo sacerdote originario della nostra diocesi a diventare vescovo dopo la nomina di Albino Luciani, poi Papa, alla sede di Vittorio Veneto.


La notizia arrivata nel pomeriggio del 30 giugno scorso, dallo stesso interessato, padre Virgilio Pante (nella foto), che da Nairobi comunicava per telefono a don Noelio Marchet, arciprete di Lamon, di essere stato nominato dal Santo Padre primo vescovo di Maralal, in Kenya. Attraverso don Noelio, la notizia si diffusa rapidamente: dapprima l'annuncio alla parrocchia durante la messa vespertina dello stesso giorno e poi il suono a distesa e prolungato delle campane di S. Pietro esprimeva la gioia e l'entusiasmo, uniti ad un motivo di umano e santo orgoglio, perch un figlio della terra lamonese era stato elevato all'episcopato.

Padre Virgilio il primo vescovo lamonese e anche il primo nativo di Belluno-Feltre, dopo il vescovo Luciani.

Nato in una famiglia profondamente cristiana e praticante, figlio di Berto Pupil e di Teresa Tiziani, nipote di don Giuseppe Tiziani (fratello della mamma), padre Virgilio ha altri due fratelli sacerdoti: padre Flavio, anch'egli missionario in Africa, e don Lucio, attuale parroco diAnz di Feltre; una sorella, suor Cecilia, monaca di clausura tra le carmelitane scalze nei pressi di Udine, mentre un'altra, Angela, vive in paese; gli altri due fratelli sono Pierino, emigrato in Germania, e Remigio, sposato ed abitante ad Arten.

Padre Virgilio nato a Lamon il 16 marzo 1946 ed stato ordinato sacerdote presbitero nel Tempio del 5. Cuore il 26 dicembre 1970; sar invece consacrato vescovo nella cattedrale della sua nuova diocesi di Maralal, presumibilmente verso la fine di settembre o i primi giorni di ottobre.

In questi giorni, padre Virgilio non ha perso tempo: il Nunzio che gli ha comunicato la nomina, gli ha anche affidato un incarico ed egli prontamente partito.

La diocesi di Maralal una diocesi nuova, appena costituita dal Papa che ha smembrato una parte della diocesi di Marsabit. Si trova a nord del Kenya, nel distretto dei Samburu; abitata in prevalenza da questa etnia ed in misura minore dai Turkana.

Copre una superficie di 21.000 Kmq ed ha una popolazione di 150.000 abitanti, di cui 30.000 cattolici, con 12 parrocchie e circa 25 preti.

Don Noelio Marchet si fatto interprete dei sentimenti di gioia di tutti i lamonesi, trasmettendo per telefono al novello vescovo gli auguri per il nuovo ed impegnativo ministero. Padre Virgilio, a sua volta, ringrazia tutti e chiede a tutti una preghiera.

Padre Virgilio rimasto sempre molto legato alla sua parrocchia natale, dove soggiornava volentieri ogni volta che poteva e dove cercava di rendersi utile, come per esempio durante la recente missione popolare. Naturale, allora, che il primo annuncio egli l'abbia voluto riservare proprio per Lamon.

(da l'Amico del Popolo)

cronaca e vita parrocchiale

elenco cronaca e vita parrocchiale